IDEA DI VIAGGIO - TOUR DI 9 GIORNI DELL'INDIA

 

PERIODO:  
Dal 16 al 24 Aprile 2017              

TOUR DI 9 GIORNI DELL'INDIA
- Tour con guida locale parlante italiano
- Trasferimenti con autista parlante inglese
- Trattamento di pernottamento e prima colazione

1° GIORNO: ARRIVO A DELHI 
Arrivo all’aeroporto internazionale di Nuova Delhi. Disbrigo delle formalità d’ingresso e doganali. dopodiché un rappresentante di SITA vi darà il benvenuto e vi accompagnerà all'uscita del terminal fino a trasferimento in albergo.
Delhi è la sede del governo della più grande democrazia liberale al mondo, copre un'area metropolitana che è la seconda più grande dell'India ed è considerata una delle capitali più belle al mondo. E’ divisa storicamente ed urbanisticamente in due parti assai diverse fra loro: la città vecchia, con viuzze molto trafficate ed edifici aggrappati gli uni agli altri, edificata dai Moghul alla confluenza di importanti vie carovaniere che collegavano l’India nord-occidentale alle pianure del Gange; dall’altra i quartieri moderni, progettati da Sir Edwin Lutyens all'inizio del XX secolo, che pianificò un'imponente area amministrativa centrale destinandola alle pretese imperiali britanniche.
Procediamo per visitare Delhi. Nel pomeriggio la visita della città inizia dalla parte vecchia che vi proietterà nell’India vera. Include: una delle moschee più grandi del paese: Jama Masjid; giro panoramico di Forte Rosso, escursione a piedi nella città vecchia e visita di Raj Ghat, luogo della cremazione di Mahatma Gandhi.   Dopo la visita della vecchia  
Delhi si procede per la parte amministrativa progettata da Sir Edwin: l’India Gate, arco commemorativo dei soldati indiani, martiri durante la prima guerra in Afghanistan; e giro panoramico dei palazzi del Parlamento e casa di Presidente dell’India, in perfetto stile britannico. Al termine si visitano altri due monumenti molto importanti per la storia antica e le radici di Delhi: il Qutub Minar la cui costruzione iniziò nel 1199 per celebrare la vittoria sull’ultimo regno Hindu, prototipo anche di tutti i minareti dell’India e Humayun Tomb, costruito nel 1565 per ospitare le spoglie del secondo imperatore moghul, è alto 50 metri ed ha pianta quadrangolare, sormontata da una cupola di marmo a forma di bulbo. Si tratta di uno dei primi esempi di architettura. Rientro in hotel e pernottamento.


2° GIORNO: DELHI - MANDAWA 
Dopo Colazione a buffet partenza per Mandawa. La regione del Shekawati è spesso descritta come la galleria d’arte all’aria aperta del Rajasthan. All’arrivo sistemazione in hotel.
Nel pomeriggio tour a piedi esplorando la splendida città. Il sovrano Rajput di Mandawa ha costruito una fortezza nel 1755 per proteggere questo avamposto commerciale che cadde sotto l’attacco di carovanieri provenienti dalla Cina e dal Medio Oriente. La borgata che si sviluppò intorno al forte attirò una numerosa comunità di commercianti, che si stabilì qui. Quando il traffico carovaniere cessò nel 18° secolo, i commercianti crearono imperi affaristici in altre zone del paese, ma ritornando sempre a Mandawa per costruire Mandawa dimore sontuose nella loro città natale. Mandawa è conosciuta per i suoi affreschi colorati su una vasta gamma di argomenti che vanno dalla religione all’erotismo. Ogni casa è dipinta con allegri murali, che illuminano il paesaggio arido. Pernottamento in hotel


3° GIORNO: MANDAWA/PUSHKAR                                                          
Dopo prima colazione partenza per Pushkar. All’arrivo sistemazione in hotel. Pushkar, la città dedicata al dio Brahama. I templi e le cupole bianche della città si rispecchiano sul lago che porta lo stesso nome e si respira un aria incantevole ed affascinante.Il suo cuore è uno dei laghi più sacri dell'India. Intorno al lago ci sono 52 ‘ghats’  e numerosi templi. Il tempio di Brahma, in particolare, attira pellegrini tutto l'anno. Pernottamento in hotel
 
4° GIORNO: PUSHKAR/UDAIPUR                                            
Colazione in hotel. Dopo trasferimento per Udaipur. Udaipur situata nella parte nord-orientale del RajasthanUdaipur è senza dubbio la città più romantica di tutto lo stato, che comunque è famosa per le molte fortezze arroccate in posizioni mozzafiate sulla sommità delle colline e per i pittoreschi palazzi da favola che rievocano le leggende dei cavalieri medievali e di gesta eroiche. l gioiello del Mewar è Udaipur, la città dei Laghi. La città fu fondata nel 1567, quando Maharaja Udai Singh, stanco dei ripetuti attacchi a Chittor, la vecchia capitale Mewar, si fece indicare da un vecchio saggio un posto sicuro per la sua nuova capitale. L'uomo garantì a Udai Singh che se lo avesse fondato sulle sponde del Lago Pichola, il suo nuovo centro di potere non sarebbe mai stato conquistato, e così nacque la città che porta lo stesso nome del regnante, Udaipur. All’arrivo sistemazione e Pernottamento in hotel.


5° GIORNO: UDAIPUR
Prima colazione. giro turistico della città di Udaipur. Visita al meraviglioso palazzo della città, maestosa fortezza bianca. L'ingresso principale, una porta ad arco triplo chiamato Tripolia, è stato costruito nel 1725. Il Gokhada Suraj, il Balcone del Sole, dove il Maharanas Suryavanshi di Mewar si è presentato al popolo in tempi di difficoltà per chiedere la fiducia, è anche uno spettacolo affascinante. Visita al Tempio di Jagdish, un tempio del 16° secolo, dedicato a Vishnu, è il più grande e bel tempio di Udaipur. Visita a Sahelion-ki-Bari, il Giardino del Maids of Honor, che ha numerosi fontane in quattro piscine, impreziosito da chioschi delicatamente cesellate ed elefanti. Il giardino porta in primo piano lo stile di vita unico di donne reali, che una volta passeggiavano per questi giardini. Nel pomeriggio giro in barca sul Lago Pichola per la visita al tempio Jag Mandir. Pernottamento in hotel

6° GIORNO: UDAIPUR /JAIPUR                                                                 
Dopo la prima colazione, partenza per Jaipur.All’arrivo trasferimento all’hotel. Jaipur, circondata da aspre colline, ognuna coronato da formidabili fortezze, bei palazzi, ville e giardini sparsi in tutto il perimetro. Luoghi d'altri tempi che furono testimoni di processioni reali e fastose celebrazioni. Fatto eccezione per il traffico caotico di biciclette, automobili e autobus, poco sembra essere cambiato. C'è una qualità senza tempo per il bazar di Jaipur e il suo popolo. Con il suo passato storico, Jaipur fa rivivere le leggende del Rajputs antica. Gli abiti delle donne e i turbanti degli uomini aggiungono colore a questa città affascinante. La serata a disposizione.
Pernottamento in hotel.
 

7° GIORNO: JAIPUR
Prima colazione in hotel. Mattina dedicate all’ escursione alla famosa fortezz-palazzo Amber, la cui costruzione iniziò nel 1592, ha una facciata solenne ed austera, mentre gli interni sono fastosi, eleganti e raffinati. Si accederà sui ripidi bastioni in jeep oppure a dorso di elefante (alternavtivo con jeep).  Sposto davanti all’Hawa Mahal per fare le foto, meglio conosciuto come il palazzo dei Venti. Nel pomeriggio visita di Jaipur, con sosta al City Palace, che  costituisce il cuore della Citta vecchia. Si tratta del Palazzo di Corte, ancora alcuni appartamenti, ovviamente non visitabili, sono abitati dalla famiglia  dell’ultimo  Maharaja. Nelle sale aperte al pubblico sono custoditi meravigliosi tesori. Accanto al City Palace sorge l’Osservatorio Astronomico, il Jantar Mantar, il più famoso dei cinque,  progettati da Jai Singh, precursore nelle scienze e nelle tecnologie in genere. Pernottamento in hotel

8° GIORNO: JAIPUR/AGRA                                                                                
Prima colazione a buffet poi viaggio verso Agra (238 km/ 04 ore), con sosta a Fatehpur Sikri - la città abbandonata, in arenaria rossa -  costruita dal grande imperatore Moghul, Akbar come sua capitale nel 16 ° secolo.  È stata abbandonata subito dopo la sua costruzione, quando i pozzi sono andati secchi. Ancora oggi è più o meno nelle stesse condizioni di oltre 300 anni fa. All’origine della sua costruzione, c’erano tantissimi palazzi e moschee ed era grande quanto Londra. Ora è un luogo straordinario per passeggiare e godere di una grandiosa atmosfera antica. Proseguimento verso Agra. All’arrivo sistemazione in hotel. Agra  viene associate al periodo Moghul, gli imperatori furono famosi per lo sfarzo della loro corte imperiale, e per lo splendore delle loro capitali. Ci sono molti monumenti meravigliosi e il Taj Mahal costruito dall'imperatore Shah Jahan come mausoleo dedicato alla sua seconda moglie è il più grandioso e importante dell’India, un capolavoro architettonico tra i più belli al mondo, Fortezza di Agra la sua costruzione venne iniziata dall’imperatore Akbar nel 1565. Il complesso è davvero una città all’interno della città.Il loro talento architettonico può essere visto anche nelle fortezze, palazzi e esteticamente disposti giardini - ognuno un testimone silenzioso di un grande stile di un periodo d'oro. Dopo visita di Agra Fort, roccaforte dell’impero Moghul. Fu sede del governo e dell’amministrazione e la struttura attuale deve la sua origine all’Imperatore Akbar che eresse le mura, le porte ed il primo edificio sulla riva orientale del fiume Yamuna River. Shah Jahan aggiunse palazzi e moschee di marmo bianco intarsiato con pietre dure. Gli esempi più affascinanti della leggerezza quasi musicale dell'architettura originatasi durante il regno di questo sovrano, sono la sala delle udienze e la moschea della Perla. Pernottamento in hotel
 
 
 
9° GIORNO: AGRA – DELHI                                                                
Colazione a buffet in hotel. Dopo la prima colazione, si visita il Taj Mahal. L’imperatore moghul Shah Jahan cominciò l’opera di costruzione nel 1631, in memoria della moglie Mumtaz Mahal, che morì prematuramente dopo la nascita del loro quattordicesimo figlio. Il monumento è costruito in marmo bianco con pietre preziose incastonate, e contiene i cenotafi dell’imperatore e della moglie nascosti dietro una preziosa giada in pietra. Decorato con calligrafie e bellissimi intagli, è stato descritto come la più stravagante opera d’amore mai costruita, basti pensare che servirono 20.000 artigiani e 22 anni per completarla. Sia che lo si guardi nella luce eterea della luna piena o nella luce rosata dell’alba, o riflesso delle fontane del bellissimo giardino, il Taj Mahal è sempre uno spettacolo che incanta. Dopo partenza per Delhi. In tempo trasferimento all’aeroporto per imbarco sul volo che parte per l’Italia.
 
LA QUOTA COMPRENDE:
 
  • Colazione a buffet in hotel + 8 cene a buffet
  • Tutti i trasferimenti 
  • Biglietto di ingresso per i monumenti summenzionati nell'itinerario 
  • Guida locale parlante intaliano
  • Guida sull'elefante o Jeep all'Amber Jaipur

Per maggiori informazioni contattare:

Agenzia di CALOLZIOCORTE  - Via Galli 10 A - Tel. 0341.643459
Agenzia di LECCO - Virtual Travel - Corso Martiri della Liberazione 83 - Tel. 0341.350224

www.rigamonti.travel - info@rigamonti.travel
www.virtualtravel.it - info@virtualtravel.it
 

Contattaci per maggiori informazioni

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.

X

Cookies Policy

INFORMATIVA SULL’USO DEI COOKIE

Questo sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati e su come gestirli.

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.
Nel seguito faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine "cookie".


TIPOLOGIE DI COOKIE

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

COOKIE DI TERZE PARTI

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietari"), sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei "social plugin" per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.

Google Analytics

Il sito include anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. ("Google"). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).

Google Analytics utilizza i "cookie" per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito (compreso l'indirizzo IP dell'utente). Tali informazioni vengono raccolte da Google Analytics, che le elabora allo scopo di redigere report per i gestori del sito riguardanti le attività sul sito web stessi. Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l'indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Per ulteriori informazioni, si rinvia a questo link: https://www.google.it/policies/privacy/partners/

L'utente può disabilitare in modo selettivo l'azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l'azione di Google Analytics, si rinvia a questo link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout


Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando di logout. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell'utente.

Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.


Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.

Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l'utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.

La disabilitazione dei cookie "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie "proprietari" e per quelli di "terze parti".

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.